Le principali novità fiscali del Decreto Crescita

Le principali novità fiscali del Decreto Crescita

Approfondimenti Fiscali n. 04/2019: Le principali novità fiscali del “Decreto Crescita” – D.L. n.34/2019 convertito dalla legge 58/2019

Il Decreto crescita ( D.L. n. 34/2019), convertito con modificazioni dalla legge n. 58/2019, e in vigore dal 30 giugno 2019, contiene molte novità di rilevanza fiscale, alcune di queste aggiunte durante l’iter di conversione in legge, altre confermate nella loro stesura originaria.
Si evidenziano, tra le varie, le seguenti misure:
Soppressione obbligo comunicazione proroga cedolare secca (art.3-bis);
Termini di presentazione dichiarazione Imu/Tasi (art. 3-ter);
Semplificazioni IMU immobili concessi in comodato d’uso e a canone concordato (art.3-quater);
Redditi fondiari percepiti (art. 3-quinquies);
Semplificazioni in materia di controlli formali delle dichiarazioni dei redditi e termine per la presentazione della dichiarazione telematica dei redditi (art. 4-bis);
Impegno cumulativo a trasmettere dichiarazioni o comunicazioni (art. 4-ter);
Semplificazioni in materia di versamento unitario (art. 4-quater);
Termini di validità della dichiarazione sostitutiva unica (art. 4-sexies);
Conoscenza degli atti e semplificazione (art. 4-septies);
Obbligo di invito al contraddittorio (art. 4-octies);
“Rientro dei cervelli” (art. 5);
Esenzione TASI per gli immobili costruiti e destinati alla vendita (art. 7-bis);
“Sisma bonus” (art. 8);
Modifiche alla disciplina degli incentivi per gli interventi di efficienza energetica e rischio sismico – “Eco bonus”(art. 10);
Ravvedimento parziale (art.13 – bis);
Contrasto all’evasione nel settore turistico (articolo 13-quater);
Rinnovo dei contratti di locazione a canone agevolato (art. 19-bis);

Potrebbe interessarti anche

  • Detrazione ristrutturazione condominio

    L’Agenzia delle entrate nella Circolare del 27/4/2018 n. 7 ha fornito ulteriori chiarimenti in merito alla detrazione delle spese di ristrutturazione sostenute su parti comuni di edifici condominiali e certificate dall’amministratore del condominio.

    26 Marzo 2019
  • Acquisto prima casa: le agevolazioni e la documentazione per richiedere il Superbonus 110%

    Le confermiamo che le spese per lavori trainanti e trainati di riqualificazione energetica realizzati sugli edifici unifamiliari potranno usufruire del c.d.” Superbonus” fino al 30 giugno 2022.
    Per usufruire del Superbonus 110% per l’acquisto della prima casa è necessario presentare un contratto preliminare di vendita registrato.

    30 Agosto 2021
Cerca articoli per categoria
Hai bisogno di consulenza e assistenza fiscale?
Convenzione aziendale
Le esigenze dei dipendenti sono una delle priorità delle aziende

Per questo molte organizzazioni mettono a disposizione dei collaboratori forme di welfare aggiuntivo. Ti proponiamo una convenzione con condizioni economiche vantaggiose e un’assistenza dedicata

Collabora con noi
Sei un professionista di settore e vuoi ampliare la gamma dei servizi da offrire ai tuoi clienti?

Per fidelizzare i tuoi clienti puoi affidarti ad un partner professionale senza fare investimenti. Offriamo le migliori soluzioni in ambito fiscale e previdenziale a vantaggio dello studio professionale di dottori commercialisti, consulenti del lavoro ed esperti contabili.