Certificazione Unica e mod.730/2019

Orientamenti Fiscali: la Certificazione Unica 2019 e la compilazione del mod. 730/2019

Come è noto, la Certificazione Unica  riguarda sia i redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati che i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi. Inoltre, nella CU 2019 è presente anche il modello “Certificazione Redditi – Locazioni brevi” che il soggetto, in genere una agenzia immobiliare, che interviene nei pagamenti deve rilasciare al locatore  (proprietario o conduttore o comodatario dell’immobile). Tale ulteriore modello è stato aggiunto dallo scorso anno a seguito del decreto legge n. 50/2017, che come è noto ha introdotto una specifica disciplina fiscale per i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo, stipulati a partire dal 1° giugno 2017, che hanno una durata non superiore a 30 giorni (cosiddette “locazioni brevi”).
Di seguito e nel documento allegato sono evidenziati i vari punti della CU 2019 che debbono essere riportati o comunque presi in considerazione ai fini della compilazione del Mod. 730/2019

Potrebbe interessarti anche

Cerca articoli per categoria
Hai bisogno di consulenza e assistenza fiscale?
Convenzione aziendale
Le esigenze dei dipendenti sono una delle priorità delle aziende

Per questo molte organizzazioni mettono a disposizione dei collaboratori forme di welfare aggiuntivo. Ti proponiamo una convenzione con condizioni economiche vantaggiose e un’assistenza dedicata

Collabora con noi
Sei un professionista di settore e vuoi ampliare la gamma dei servizi da offrire ai tuoi clienti?

Per fidelizzare i tuoi clienti puoi affidarti ad un partner professionale senza fare investimenti. Offriamo le migliori soluzioni in ambito fiscale e previdenziale a vantaggio dello studio professionale di dottori commercialisti, consulenti del lavoro ed esperti contabili.